IL RESTAURO DEL RELIQUIARIO A TABELLA

Restaurato grazie al contributo del Rotary Club di Caltanissetta

logo rotary.jpg
Tra le opere della collezione del Museo Diocesano, vi è un prezioso reliquiario a tabella in ligneo intagliato e dipinto, che si trovava nella sacrestia della Cappella Maggiore del Seminario Vescovile. Grazie al contributo del Rotary club Caltanissetta, come altre volte in passato, quest'opera sarà restaurata.
 

Restauratore: Vincenzo Musumeci - Catania
Autorizzazione della Soprintendenza di Caltanissetta n.060.100 del 6/07/2022
Inizio dei lavori 12/07/2022

Dalla relazione del progetto di restauro:
 
STATO DI CONSERVAZIONE
 Il manufatto di grande pregio artistico evidenzia interventi di restauro non appropriati su parte della doratura originale che hanno  causato un notevole annerimento della stessa (formazione di ossido di rame per l'utilizzo di porporina) .
Qualche foro di sfarfallamento denota la presenza di insetti xilofagi.
Sono presenti in prossimità della base piccole cadute del gesso che ricopre il legno con conseguente perdita di piccole parti di doratura.
Manca il vetro che racchiudeva la parte concava facendo da protezione alle reliquie poste nella parte più interna.
Qualche piccolo dissesto delle cornici e di qualche modanatura completano l'attuale stato di conservazione dell'opera.
 
METODOLOGIA DI INTERVENTO
 L'intervento di restauro prevede dopo la disinfestazione preventiva un'accurata fase di pulitura per la rimozione di quelle vernici a base di polvere metalliche color oro che ormai ossidato hanno alterato in modo importante la doratura originale .La rimozione sarà graduale e selettiva per la scelta dei solventi ottimali.
Successivamente si procederà al consolidamento ligneo, ai necessari incollaggi e alle opportune stuccature dove si sono verificate piccole cadute della doratura.
 Le operazioni di integrazione delle dorature saranno effettuate con sistema tradizionale a guazzo mentre il riordino tonale delle abrasioni sarà eseguito con acquerelli.
Questi interventi pertanto seguiranno rigorosamente dei criteri scientifici sia per l'utilizzo di materiali idonei sia per le tecniche non invasive ma nel pieno rispetto dell'originale.

Immagini prima dei lavori

Immagini dei lavori